Condividi

 

Nel blu dupinto di blu

Ero già stato all’arcipelago de La Maddalena e di fronte alla bellezza dei suoi paesaggi mi ero promesso di ritornarci al più presto.
L’occasione mi si è presentata lo scorso anno in occasione del viaggio di nozze con mia moglie.
Sveglia presto e partenza in macchina direzione Palau, da dove avremmo preso il traghetto che in una quindicina di minuti ci avrebbe portato a La Maddalena.

Nonostante fosse il mese di Giugno purtroppo il tempo non era dalla nostra parte: in quei giorni le temperature erano abbastanza basse, soffiava un vento fresco e il sole solo ogni tanto faceva capolino tra le nuvole.
Noi non ci siamo fatti scoraggiare e una volta scesi dal traghetto abbiamo iniziato a percorrere la strada che attraversa l’intera isola de La Maddalena affacciandosi nelle diverse spiagge. Il panorama è mozzafiato: le caratteristiche rocce fanno da cornice all’acqua cristallina del mare disegnando dei paesaggi bellissimi e inconfondibili. Delle piscine a cielo aperto che meritano di essere visitate!

La Maddalena Sardegna
Nido d’Aquila – Canon EOS 5D | EF17-40mm – 17mm f/11 1/50sec
Cala Francese La Maddalena
Cala Francese – Canon EOS 5D | EF17-40mm – 17mm f/11 1/50sec

Altra tappa da non perdere è l’isola di Caprera, raggiungibile percorrendo il ponte costruito sul mare che la collega all’isola de La Maddalena. L’isola di Caprera è caratterizzata da un paesaggio più selvaggio e incontaminato dove è possibile ammirare la bellezza della natura in tutto il suo splendore.

Isola di Caprera
Caprera – Canon EOS 5D | EF17-40mm – 17mm f/11 1/50sec

Iniziamo la nostra esplorazione della parte meridionale dell’isola dove è possibile ammirare la spiaggia del relitto. Sulla riva del mare rimangono i resti di un’antica nave arenata in seguito a un incendio scoppiato a bordo. Acqua cristallina e sabbia bianca incorniciati da una fitta vegetazione mediterranea: questo è il paesaggio che caratterizza questa bellissima spiaggia.

Spiaggia del relitto Caprera
Spiaggia del relitto – Canon EOS 5D | EF17-40mm – 17mm f/11 1/80sec

Nella parte meridionale dell’isola si trova anche Cala Andreani. La si può raggiungere dopo aver percorso un tratto di strada in terra battuta e un piccolo sentiero a piedi.

Cala Andreani Isola di Caprera
Cala Andreani – Canon EOS 5D | EF17-40mm – 17mm f/11 1/60sec

Ma la tappa da non perdere per chi visita Caprera è sicuramente la spiaggia di Cala Coticcio. Si trova a nord-est dell’isola ed è conosciuta anche col nome di “Tahiti”. La spiaggia è raggiungibile sia via mare sia via terra attraverso un piccolo sentiero tra la macchia mediterranea dalla durata di circa 30 minuti.

Isola di Caprera
Cala Coticcio – Canon EOS 400D | EF18-55mm – 18mm f/11 1/80sec

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *